Autorizzazioni

Autorizzazioni organismo notificato

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l'organismo CERTIFICAZIONI Srl al rilascio di certificazioni di prodotto su ascensori e macchine con i decreti di autorizzazione scaricabili dai link in fondo al paragrafo.

Certificazioni Srl è autorizzata a rilasciare i seguenti tipi di certificati:

Direttiva ascensori:

  •   Allegato V: esame finale;
  •   Allegato VIII: verifica dell'unità (modulo G);
  •   Allegato X: garanzia della qualità del prodotto (modulo E);
  •   Allegato XI: garanzia totale di Qualità più esame del progetto per gli ascensori (modulo H1);
  •   Allegato XII: garanzia della qualità della produzione (modulo D);

Direttiva macchine:

  •   Allegato IX: esame CE del tipo (modulo B).

Certificazioni è autorizzata inoltre a svolgere l’attività di ispezione in conformità a quanto previsto dagli artt.13 e 14 del D.P.R. 162/99 e l’attività di certificazione ai fini di accordo preventivo di cui all’art. 17 bis, comma 1, lettera a) del DPR n. 162/99, come modificato dal DPR n. 8/2015..

Le presenti autorizzazioni hanno validità fino al 03 marzo 2021 e sono notificate alla Commissione Europea nell’ambito del sistema informativo NANDO (New Approach Notified and Designated Organisations) con la stessa validità temporale.

Decreto autorizzazione ascensori 24/11/2016

Decreto autorizzazione macchine 05/12/2016


Accreditamento

Certificazioni Srl è accreditata da ACCREDIA, con certificato n. 138B, secondo la norma UNI CEI EN/ISO/IEC 17065:2012, per lo schema relativo alla Certificazione di prodotto secondo la Direttiva ascensori 2014/33/UE e la direttiva macchine 2006/42/CE.

Scarica il certificato di accreditamento 138B


Autorizzazione organismo di ispezione DPR 462/01

CERTIFICAZIONI è abilitato dal Ministero dello Sviluppo economico come organismo di ispezione per gli impianti elettrici disciplinati da DPR 462/2001 .

CERTIFICAZIONI è abilitata quale organismo di tipo A in tutte e quattro le aree previste dal decreto:

  • installazione e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche;
  • impianti di messa a terra di impianti alimentati fino a 1000 V;
  • impianti di messa a terra di impianti alimentati con tensione oltre 1000 V;
  • impianti elettrici collocati in luoghi con pericolo di esplosione. 

L'abilitazione è stata ottenuta in data 16 ottobre 2009 ed è stata rinnovata il 14 ottobre 2014 per ulteriori 5 anni.

Scarica il decreto 14/10/2014